About us

Il progetto
"Synthagma" nasce nel 2015 come "side project" degli "InChanto", gruppo presente da molti anni sulla scena neo-folk italiana con numerosi Cd all'attivo e concerti in tutta Italia e all'estero. Il progetto sintetizza tutte le nostre "vite" musicali, passate e presenti, fatte di centinaia di concerti ed esperienze diverse che vanno dalla musica antica al progressive rock, dal folk al blues alla musica elettronica, in un’operazione di "contaminazione" tra acustico ed elettronico, tra musica antica e composizioni originali: “antico e moderno”. Mediante loop, elaborazioni elettroniche della voce e di strumenti acustici quali ghironda, chitarre e percussioni, brani tratti dai "Carmina Burana", dal "Laudario di Cortona" o dal repertorio di folk songs di origine anglosassone acquisiscono una veste totalmente nuova, conservando tuttavia il calore e la forza espressiva originari. A queste si affiancano, integrandosi perfettamente, le nostre composizioni scaturite spesso da sedute di improvvisazione e sperimentazione sonora.
The project
"Synthagma" starts in 2015 as a "side project" of "InChanto", a band present for many years on the Italian neo-folk scene with many CDs and concerts throughout Italy and abroad. The project synthesizes all our musical "lives", past and present, made up of hundreds of different concerts and experiences ranging from ancient music to progressive rock, from folk to blues to electronic music, in an operation of "contamination" between acoustic and electronic, medieval music and original compositions: "ancient and modern". Through loops, electronic processing of the voice and acoustic instruments such as hurdy-gurdy, guitars and percussions, pieces excerpts from "Carmina Burana", "Laudario di Cortona" or from the repertoire of Anglo-Saxon folk songs acquire a totally new look, while retaining the original warmth and expressive force. These are flanked, integrating perfectly, by our compositions often resulting from sessions of improvisation and sound experimentation.